The Brando: dove il lusso è in armonia con la natura

 L’impegno di The Brando per la ricostruzione storica dell’isola di Tetiaroa e l’educazione ambientale continua anche nel 2018 con nuovi e già avviati progetti.

Prosegue senza sosta infatti il Tetiaroa Ecology Program, progetto iniziato nel 2017 che ha come obiettivo il ripristino delle condizioni naturali attraverso la reintroduzione di fauna e flora locale.

L’eco-resort di lusso, che sorge sulla regina delle isole che costellano la Polinesia Francese (l’atollo di Tetiaroa), collabora infatti con la Tetiaroa Society, che stimola l’interdipendenza sostenibile attraverso l’educazione ambientale seguendo lo spirito con cui Marlon Brando acquistò l’atollo nel 1967, svolgendo un ruolo attivo attraverso l’accoglienza di studiosi da tutto il mondo. Di recente infatti l’archeologo Louis Lagarde dell’University of New Caledonia ha non solo avviato un vero e proprio progetto di risanamento e mappatura degli edifici storici rimasti sull’isola , ma ha anche tenuto lezioni di scavo e catalogazione dei reperti ai ranger della Society. A fare visita all’organizzazione sono stati anche Etienne Taurarui e Tania che, essendo cresciuti proprio a Tetiaroa quando il loro padre e a loro zia lavoravano per la famiglia regnante dell’epoca Williams-Doran (1903-1966), hanno descritto nei minimi particolari la funzione di ogni singolo edificio e raccontato aneddoti sulla vita dell’isola. Un periodo, quello in cui visse la famiglia Williams-Doran, con una forte valenza storica ed è per questo che nel mese di ottobre la Tetiaroa Society ha lanciato un programma di ricostruzione culturale per scoprire tutti i segreti di questo regno.

L’impegno verso l’educazione ambientale di The Brando si rivolge anche ai più piccoli: lo scorso novembre la Tetiaroa Society ha accolto 20 insegnanti provenienti da Tahiti con l’obiettivo di imparare qualcosa di più sulla natura e sulla cultura di Tetiaroa. In particolare, a partire dal mese di febbraio arriverà sull’isola la prima classe di bambini di età compresa tra gli 8 e i 9 anni per approfondire il tema sull’importanza della preservazione dell’ambiente e della ricostruzione storico-culturale di Tetiaroa. In vista di questo responsabile progetto, gli insegnanti hanno visitato alcuni motu, lavorato per la preparazione delle lezioni e attività per i bambini, e collaborato con le guide della Tetiaroa Society in merito ai corsi che la società di ricerca ha già realizzato per i ragazzi e che riguardano la barriera corallina, le tartarughe marine e le piante.

Un 2018 davvero intenso per The Brando e Tetiaroa Society che hanno previsto anche un’azione di eliminazione delle specie invasive che popolano l’isola a partire dal mese di gennaio.

E in attesa di scoprire nuove curiosità e scoperte su questo paradiso incontaminato, non ci resta che fare le valigie e partire alla ricerca dei tesori che popolano l’atollo regalandoci un’esperienza in un resort da sogno.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

w

Connecting to %s