Ad Arcidosso (GR) la Befana si aspetta in piazza

Ad Arcidosso (GR) la Befana si aspetta in piazza passeggiando tra mercatini e presepi

E mentre il centro storico si trasforma nell’“Antico Villaggio del Natale” nella frazione di Salaiola i presepi si vestono di poesia

Presepi in rima, tradizioni, mercatini e pattinaggio per aspettare la Befana. Ad Arcidosso (GR) l’ultimo weekend di festività è all’insegna del divertimento.

 

Il 6 gennaio la simpatica vecchietta arriverà in Piazza Indipendenza (ore 16), per un pomeriggio che si preannuncia ricco di sorprese.

 

Intanto, dal 5 al 7 gennaio c’è ancora tempo per visitare l’“Antico Villaggio del Natale” con le suggestive cantine del borgo allestite per l’occasione per raccontare il Natale rurale del passato. Qui si possono sperimentare attività della tradizione contadina e i giochi di una volta o degustare dolcetti tipici e vin brulé.

 

Fino al 6 gennaio invece nella piccola frazione di Salaiola, immediatamente attigua ad Arcidosso, si rinnova “Presepi in rima” un percorso all’insegna della poesia che si snoda tra le vie del paese e della campagna alla scoperta di singolari presepi.

 

E mentre strade e palazzi brillano di luce grazie alla creatività dei ragazzi dell’istituto tecnico Leonardo da Vinci che hanno progettato e realizzato spettacolari luminarie in collaborazione con la Cooperativa Giovanile di Fernando Fanelli, mercatini di artigianato e prodotti tipici offrono la possibilità di uno shopping differente.

 

Il calendario “Natale di Luce” propone anche incontri con l’arte: sono infatti previste una serie di aperture straordinarie del Castello Aldobrandesco che ospita il museo del paesaggio medioevale, il MACO (museo di arte e cultura orientale) che nasce dalla storica collaborazione tra la Comunità Dzogchen di Merigar ed il Comune di Arcidosso, e un’esposizione dedicata alla figura di David Lazzaretti, il profeta dell’Amiata

 

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.